Gli interpreti

Traduzione dall’inglese di Carla Muschio
Con un testo di Marco Grampa

ISBN 978-88-99-06622-2
362 pagine
€ 20.00

DAL 21 LUGLIO IN LIBRERIA

All’indomani dell’Indipendenza della Nigeria e prima della guerra civile, cinque giovani intellettuali fanno ritorno in patria con grandi speranze di rinnovamento. Sono gli interpreti del titolo: Egbo, impiegato al Ministero degli Esteri; Bandele, professore universitario; Sagoe, giornalista; Sekoni,
ingegnere e scultore, e Kola, artista. Essi rileggono il quadro umano e sociale dello sterminato paese africano degli anni ’60 alla luce delle esperienze culturali vissute in Occidente, ma devono ben presto fare i conti con la disillusione e con una profonda crisi morale.

Dov’è possibile acquistare il libro:

Libreria Jaca Book
Via Frua 11, 20146 Milano (Lun/Ven 9,30-19,30)
Info: libreria@jacabook.it – Tel. 02.485615.20

 

UN ESTRATTO

«“Metallo su cemento urta i miei lobi ubriachi.”
Questo era Sagoe, che borbottava ficcandosi le dita nelle orecchie contro il folle scricchiolio di tavole metalliche. Poi quasi si ruppe il collo quando saltò su Dehinwa e la testa di Sagoe ciondolò nel vuoto dove era stato il grembo di lei. Le braccia di Bandele non finivano mai di stupire. Semiestese abbracciavano tavolo e sedie, li ficcavano a fondo nel muro maestro mentre danzatori saltavano lunghe lingue di camaleonte dello scoppio delle nuvole e il vento vi balzava sopra, visibilmente malevolo. Dopo un momento restò solo la banda.
Il “plaff” continuò ancora un po’ prima che a Egbo si chiarisse il suo significato e questi alzò lo sguardo con disgusto al soffitto
crepato, poi gettò la sua birra nella pioggia brontolando.
“Non ho bisogno della sua pietà. Qualcuno dica a Dio di non piangermi nella birra”.»

Author: calabuig

Share This Post On