Cheikh Hamidou Kane

Cheikh Hamidou Kane (Matam, Senegal, 1928) è uno scrittore senegalese di etnia fulbe, ricca di un’originale e profonda cultura sulla quale si è poi innestato l’Islam, producendo una varia e notevole fioritura letteraria. Dopo la maturità, si trasferisce a Parigi, dove studia Filosofia e Diritto alla Sorbona. Intraprende quindi la carriera di alto funzionario e, dopo l’indipendenza del Senegal, diviene governatore nella regione di Thiès (1960), capogabinetto del ministero dello Sviluppo e della Pianificazione (1962), quindi funzionario dell’UNICEF.
Il suo primo romanzo, L’ambigua avventura, è stato pubblicato in Italia da Jaca Book. Accolto come un capolavoro, è considerato un «classico» della letteratura africana.

Author: calabuig

Share This Post On