Aleksandar Tišma

Aleksandar Tišma nacque a Horgoš, villaggio al confine tra Serbia e Ungheria, da padre serbo e madre ungherese di origine ebraica. Vanta una produzione letteraria che spazia dalla poesia al racconto breve, al romanzo. Insieme a Il libro di Blam (1972), L’USO DELL’UOMO è l’opera che gli ha assegnato un posto di rilievo nell’universo letterario europeo.

Author: calabuig

Share This Post On